Il numero fisso diventa mobile: VoIP #4

Sappiamo già tutto del VoIP: si tratta in sostanza di un numero gestibile tramite app. Con il VoIP, abbiamo detto (#1, #2, #3) basta una connessione internet ed uno smartphone, un tablet o un pc.

Il VoIP è dunque sinonimo di flessibilità:

  • il numero è ricaricabile e può essere utilizzato a consumo, senza necessariamente incorrere in canoni fissi mensili;
  • il cambio di sede da parte di chi lo utilizza non significa riconfigurare tutta la rete telefonica ma solo il proprio apparecchio sulla nuova rete internet (banalmente, basterà collegarsi alla nuova rete wifi o via cavo);
  • non è più necessario cambiare il proprio numero telefonico cambiando sede;
  • anche il passaggio da numero fisso “classico” a numero VoIP è possibile, è rapido ed economico: non solo potrà essere mantenuto un numero da VoIP a VoIP (per ad esempio sedi diverse), ma il proprio vecchio numero classico potrà essere portato a VoIP.

Per tutti i motivi visti finora e soprattutto per la flessibilità che sta alla base del VoIP come del coworking, gli spazi di coworking ben si prestano come terreno dove sperimentare questa tecnologia. Così, 599 europa da un anno ha deciso di portare il VoIP nei suoi uffici. E l’ha fatto inizialmente sperimentandolo su se stesso, attivando un numero fisso ed un numero di fax. Dopo una prova iniziale ha poi dotato ogni ufficio di un apparecchio VoIP: il servizio base ne permette l’utilizzo per chiamate interne; con qualche euro in più al mese dà la possibilità a chiunque affitti l’ufficio a medio-lungo termine di sfruttare il telefono per chiamate da e verso l’esterno, con gestione (attivazione del numero, portabilità, fatturazione) completamente autonoma da parte del Cliente. E quando il Cliente è fuori dall’ufficio può sfruttare la deviazione di chiamata e rispondere dallo smartphone.

Ad oggi il servizio, vero punto di forza di 599 europa, è sfruttato da diversi coworkers, che oltre ad appoggiarsi ad un ufficio per tempi più o meno lunghi, scelgono di essere contattati su un numero fisso.

Con questo ultimo articolo concludiamo la serie di approfondimenti sul VoIP, pronti a riprendere il filo quando avremo novità!

Grazie dell’attenzione cari lettori!

_Elena

Il numero fisso diventa mobile: VoIP #3

voip

Nei precedenti articoli (#1 e #2) abbiamo spiegato di cosa si tratta e chi potrebbe usufruire di questa tecnologia. Oggi, vogliamo analizzare il fenomeno dal punto di vista delle piccole e grandi imprese.

A livello privato è ancora basso l’impiego del VoIP, che sta comunque prendendo piede grazie alla diffusione sempre maggiore di internet a banda larga. A livello aziendale, comincia a svilupparsi tra liberi professionisti e nelle piccole imprese per il vantaggio economico che ne deriva; la tecnologia ha già preso il sopravvento in alcune grandi imprese. Vediamo perché:

  • in esse l’infrastruttura è già presente, dunque la rete internet può facilmente essere sfruttata per le comunicazioni telefoniche permettendo a basso costo anche l’integrazione delle sedi sparse sul territorio;
  • punto forte è il notevole risparmio sulle telefonate (specie quelle intercontinentali);
  • è possibile gestire più linee e realizzare reti telefoniche dedicate e completamente adattabili;
  • è possibile attivare blocchi predefiniti di numeri;
  • per la gestione di numeri interni è sufficiente l’attivazione del numero in versione free.

Una grande azienda, con la sola spesa di un centralino VoIP, può gestire un sistema di comunicazioni interne gratuite tra diverse sedi sparse nel territorio. Inoltre, il passaggio dalla linea tradizionale al VoIP può avvenire tramite adattatori, ma qualora fosse necessario cambiare le apparecchiature, la spesa non è eccessivamente onerosa ed i costi si abbassano ulteriormente se si utilizza un sistema di gestione virtuale del centralino.

Va aggiunto infine che la flessibilità di questa tecnologia è data anche dalla scelta di apparecchiature che accontentano le più svariate esigenze: dal più “semplice” cordless al video-telefono per conferenze, sino a veri e propri centralini VoIP, che grazie all’applicazione di una o più estensioni sono in grado di gestire più linee contemporaneamente.

Riassumendo, i vantaggi per le grandi aziende sono: risparmio, possibilità di virtualizzazione, estrema flessibilità.

Con il prossimo articolo andremo ad analizzare un caso pratico di utilizzo del VoIP in ambito aziendale: il caso di 599 europa.

_Elena

Il numero fisso diventa mobile: Voip #2

telefono3Abbiamo già spiegato che cos’è il VoIP nell’articolo precedente, ma vediamo con un esempio pratico un possibile utilizzatore: un architetto libero professionista, che lavora da casa, per non fornire il proprio numero di cellulare sui biglietti da visita (poco professionale), decide di attivare una linea telefonica standard, con tutti i costi ad essa legati (configurazione, canone mensile, costo dell’apparecchio telefonico, varie&eventuali). Nel tempo scopre che il numero di telefonate in uscita supera decisamente quelle in entrata e per questo ogni mese sfora i limiti del contratto (la portabilità dei numeri di cellulare è la manna delle compagnie telefoniche: le chiamate verso la stessa compagnia sono comprese nel prezzo, ma oggi come oggi non c’è più la garanzia che ad un certo prefisso corrisponda una certa compagnia).

Decide quindi di provare il VoIP: esclude la linea telefonica dal contratto in essere mantenendo solo il servizio internet ed elimina quindi l’apparecchio telefonico. Configura il proprio numero VoIP con il prefisso della sua zona. Scarica l’app su tutti suoi dispositivi e ricarica il numero. Il gioco è fatto. Potrà anche, se vuole, ricevere/spedire fax tramite la propria casella di posta. In quanto libero professionista, dovrà essere agente di se stesso e dunque rispondere al numero segnalato anche quando è fuori dall’ufficio (la tecnologia VoIP permette la deviazione sull’apparecchio dove l’applicazione è scaricata), senza avere a disposizione un centralino, decisamente oneroso e poco utile nel suo caso.

Il costo maggiore sarà probabilmente fare stampare la nuova grafica con il nuovo numero di telefono (agli occhi dei Clienti, fisso).

Torneremo ancora a parlare di VoIP, sviscerando completamente l’argomento ed analizzandone gli utilizzi per le piccole e grandi aziende.