business center

Chi utilizza il business center #1

Business center: una realtà in crescita

Le realtà come business center e spazi di lavoro condiviso sono sempre più utilizzate da professionisti e piccole e medie imprese. Caratteristiche? Spesa ridotta, fissa, all inclusive. L’accesso può avvenire 24/7 oppure essere regolamentato da una reception. In ogni caso, si può abbastanza liberamente accedere al proprio spazio, condiviso o riservato. È possibile ricevere clienti o colleghi ed appoggiarsi ai device presenti in struttura (telefono, connessione internet, stampante). Le principali utenze sono comprese nel costo (giornaliero, mensile o annuale) e si ha solitamente buon margine di personalizzazione del proprio spazio.

Spazi funzionali e pronti all’uso

Ecco perché sono strutture che stanno funzionando. Rispondono alla sempre maggiore richiesta da parte degli utenti di potersi appoggiare in maniera temporanea a spazi funzionali e pronti. L’arredo e le pulizie sono comprese, la corrente e il riscaldamento anche. Inoltre, è molto apprezzato occupare la propria postazione in maniera estremamente flessibile e per tutto il tempo necessario. Poter apporre la propria targa identificativa sulla bacheca di ingresso, è un modo professionale per ricevere i propri clienti, all’interno di uno spazio dove hanno sede molte realtà lavorative differenti.

Chi utilizza questi spazi?

A 5 anni dall’apertura di 599 europa, chi ha utilizzato finora il nostro Centro?

  • Uffici arredati: i principali clienti degli uffici pronti all’uso sono o sono stati professionisti, tra cui ingegnere, geometra, architetto, designer, organizzatrice di eventi. Ma anche consulente finanziario, commercialista, avvocato, curatore fallimentare, consulente del lavoro, psicologo, organizzatrice di incontri. Inoltre piccole e grandi imprese che si occupano di disegno meccanico, piuttosto che di internet security, graphic design, comunicazione, progettazione grafica, telefonia, stampa 3D, noleggio di accessori, trasporti. Ancora, è la sede operativa di agenzie finanziarie, studi di progettazione, studi di ingegneria, aziende che si occupano di ricerca del personale. La possibilità di portare il proprio numero VoIP ha permesso a segretarie e centraliniste di utilizzare gli uffici per rispondere telefonicamente ai loro clienti.
  • Coworking: le scrivanie sono state occupate da designer, agenti e commerciali, disegnatori e progettisti, assicuratori, agenti finanziari. Rappresentano un buon appoggio temporaneo o costante per chi non abbia esigenza di privacy.
  • Sala riunioni: è apprezzata da clienti interni, per ricevere ospiti o svolgere riunioni, quando lo spazio del loro ufficio non sia sufficiente ad accogliere un numero elevato di persone. Oppure quando non vogliano fare entrare i propri potenziali clienti all’interno del loro spazio riservato. Nel tempo è però stata utilizzata anche da aziende esterne, per svolgere corsi di formazione o aggiornamento, meeting e presentazioni.

Domiciliazione

Negli anni sono nate e cresciute realtà di car sharing e noleggio attrezzature, imprese edili, agenzie di wellness, aziende di distribuzione gas, professionisti di IT security, human resources. Tutte queste aziende hanno avuto modo di eleggere a propria sede legale il Centro, essendo più o meno presenti in sede. Avere la propria targa identificativa all’esterno e all’interno del Centro è un modo professionale di ricevere clienti e posta.

Perché vengono utilizzati i business center?

Come già detto, vengono apprezzati per lo più la flessibilità, la presenza di una reception in grado di accogliere secondo specifiche direttive i propri clienti, la possibilità di accedere al proprio spazio 24/7 e quella di ricevere pacchi e posta.

Condivisione o privacy: spesso una scelta

Si può decidere di condividere la pausa caffè oppure di mantenere la propria riservatezza. La presenza opzionale della propria targa fuori dall’ufficio e la pausa caffè rappresentano un buon modo per condividere le proprie esperienze e perché no, fare nascere nuove opportunità lavorative. Non a caso, negli anni sono spesso nate collaborazioni fruttuose tra professionisti, che hanno sviluppato insieme progetti di start up, o tra aziende. È capitato che ex dipendenti di aziende che in passato avevano sede nel Centro, abbiano trovato lavoro in altre aziende interne al Centro.

Scrivi qui il tuo commento

avatar